Archive for the ‘Costituzione dell’uomo’ category

I nove precetti Toltechi

24/02/2011

L’uomo in essenza è puro spirito, ma alla nascita assume un veicolo fisico composto dal corpo, dalla personalità e dalla mente. I nostri pensieri, le nostre sensazioni e le nostre azioni sul piano fisico fanno tutte parte di questo veicolo. Questo bozzolo luminoso, con tutti i campi energetici in esso contenuti, costituisce un’isola fisica nello sconfinato oceano dell’essere puro e contiene qualsiasi cosa necessiti all’individuo incarnato per vivere sul piano fisico. (altro…)

Ricerche sull’aura umana

29/01/2011

Secondo gli studiosi dei fenomeni del soprasensibile il corpo umano emetterebbe radiazioni invisibili ai più, ma che possono essere percepite:

  1. da soggetti sensitivi (chiaroveggenti);
  2. da soggetti normali ma con speciali accorgimenti;
  3. mediante apparecchi particolari.

Tali radiazioni formerebbero una sorta di nuvola, un ampio “uovo aurico” all’intorno del nostro corpo fisico e al suo interno. Sembrerebbe che le aure non siano solo prerogativa degli esseri umani giacché, in determinate condizioni, sarebbero state osservate particolari emanazioni luminose emesse anche da cristalli, calamite, metalli, piante e animali. Tuttavia le aure umane mostrano cospicui cambiamenti a seconda delle circostanze in cui il soggetto viene a trovarsi, come lo stato della sua salute psico-fisica, il suo stato d’animo e cioè i suoi sentimenti e le sue emozioni, nonché le sue attitudini, tendenze e aspirazioni nella sfera del mentale… Per questo motivo sembra plausibile che ad un fenomeno essenzialmente fisico si aggiunga un “quid” che attiene alla essenza stessa della vita e che, per ora, la scienza non è in grado di definire. A questo proposito il chiaroveggente non esita ad attribuire all’aura umana una natura psico-fisica e spirituale.

Tratto dal sito : http://auraumana.altervista.org/italiano.htm

La costituzione dell’uomo

15/01/2011

Chi sono IO?

Io sono uno schema dello Spirito intelligente costituito da corpo, mente ed anima.

Io sono un’entità spirituale che ha un corpo materiale. Il corpo materiale appartiene alla materia, da essa si forma e in essa ritorna. Il corpo spirituale appartiene allo spirito, da esso si forma e in esso ritorna. (altro…)

La struttura psichica dell’uomo

15/01/2011

Viviamo in un universo interconnesso dove ogni cosa è collegata a tutte le altre, dove ogni cosa scambia con tutte le altre pacchetti di informazioni. L’insieme di tutti i pacchetti di informazioni costituiscono la mente di Dio. Così ogni cosa che esiste, di cui abbiamo percezione, altro non è che l’espressione di un pensiero di Dio.

L’uomo in quanto creato ad immagine di Dio è dotato di una mente individuale.

L’uomo scambia informazioni con lo Spirito, con se stesso e con il resto della creazione.

Queste tre modalità di comunicazione hanno natura e sedi differenti. La comunicazione con gli altri esseri ad esempio avviene tramite l’elaborazione di pensieri ad opera del cervello. Questa funzione prende il nome di mente conscia.

Nel “Libro della vita” abbiamo visto come tutte le cellule del corpo umano si scambiano continuamente informazioni, anche quando dormiamo. Queste informazioni costituiscono la mente subconscia ed hanno un ruolo importante per il corretto funzionamento del corpo, avendo anche la capacità di ripararlo.

Tutte le informazioni di un individuo sono archiviate nel plesso solare (subconscio) e spetta al cervello (conscio) tirarle fuori e metterle in pratica per far fare all’anima nuove esperienze. Durante la meditazione, prima o poi, capita che il cervello si acquieti ed è in quel momento che è possibile sentire un collegamento profondo con l’esistenza, è il nostro plesso solare che ha preso il sopravvento.

Consideriamo infine le informazioni che lo Spirito trasmette ai corpi sottili. Normalmente non abbiamo accesso coscientemente a queste informazioni, lo Spirito comunica sempre ed istantaneamente con ogni singola cellula, a questi pacchetti di informazione diamo il nome di mente superconscia.

 

  • La mente conscia è centrata nel cervello
  • La mente subconscia è centrata nel plesso solare
  • La mente superconscia è centrata nella nostra anima individuale
  • La mente di Dio è centrata nella sorgente della luce divina

I corpi invisibili dell’uomo

15/01/2011

Sul frontone del tempio di Delfi, uno dei templi più sacri dell’antica Grecia stava scritto :

Conosci te stesso e conoscerai l’universo e gli dei

Questa frase sintetizza, nella migliore tradizione ermetica, la più alta conoscenza; in sostanza asserisce che per comprendere l’esistenza nella sua globalità dobbiamo prima di tutto conoscere noi stessi.

L’uomo racchiude in se tutti gli elementi visibili e invisibili dell’universo, è composto dagli stessi elementi materiali ed è animato dalle stesse energie sottili. (altro…)


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: