Peter Deunov – Il respiro consapevole

 

“L’alimentazione è la prima comunicazione con Dio, la respirazione è la seconda, il pensiero è la terza comunicazione con Dio”

Non potete cambiare il vostro pensiero se non cambiate il vostro respiro e non potete cambiare il vostro respiro se non cambiate il vostro pensiero.

Nelle Scritture si dice: Dio inalò nelle sue narici il soffio della vita e l’uomo divenne un’anima vivente, significa che attraverso il naso Egli inalò l’aria e l’uomo ricevette la vita Divina. Per questa ragione quando vi trovate in difficoltà dovete respirare. L’aria è un conduttore di elettricità e di magnetismo. Questa energia passa attraverso il naso e rinnova il sistema nervoso umano. Attraverso l’aria potete far pensare correttamente al cervello e lo stomaco lavora normalmente. Per un essere umano non c’è benedizione maggiore che respirare lentamente e trattenere l’aria nei polmoni finché non avrà ricevuto il potere vitale, ovvero il Prana che c’è nell’aria.”

La respirazione è il nutrimento spirituale. Chi comprende le leggi della respirazione comprende anche le leggi del mondo spirituale.

Nell’aria c’è un elemento di immortalità. In realtà, questo elemento viene dal Sole.

L’elisir vitale si trova nell’aria, nella luce, nell’acqua, si deve sapere come percepirlo.

L’aria contiene un’energia speciale che gli Indiani chiamano prana. Esso crea le loro forme. L’etere, l’aria, l’acqua, tutti i pianeti e le comete provengono sempre dal prana e dall’akasha.

Quando respirate pensate che attraverso tutte le cellule state succhiando del prana.

Dalla scorretta ripartizione del prana nel corpo umano provengono le varie malattie.

La respirazione è una misura per determinare il grado di sviluppo umano.

La durata della vita dipende dalla quantità d’aria che percepite nei polmoni.

La respirazione completa non avviene solamente attraverso i polmoni, ma anche attraverso i pori della pelle, ed essa dovrebbe essere mantenuta morbida poiché, nel mondo materiale, l’anima respira attraverso di essa.

La Natura vivente ha fatto la casa dell’uomo in modo molto ragionevole. Ha messo miliardi di finestre – pori attraverso i quali penetri il prana, energia vitale, affinché il vostro organismo si rinnovi in continuazione. Queste finestre devono essere sempre aperte e pulite.

I pori si aprono:

– quando beviamo l’acqua calda,

– quando sudiamo e

– quando ci laviamo spesso.

La respirazione rapida non è buona poiché una volta presa l’aria nei polmoni, le cellule che hanno il compito di portar fuori l’energia vitale o di estrarre  il prana che apporta la vita in sé, non riescono ad estrarre questa energia. Bisogna dunque inspirare l’aria profondamente, lentamente, trattenendola continuamente per estrarre tutta l’energia utile. Una volta estratto il prana, espirerai l’aria per inspirare di nuovo.

Con ogni inspirazione si immagazzina l’aria, e con ogni espirazione si espelle per arrivare al secondo processo. La vita entra ed esce.

È un’ arte respirare silenziosamente e profondamente, che nessuno possa sentire.

Mentre respirate non pensate ad altro che all’aria che inalate.

L’uomo che inspira dalla bocca non può essere sano.

Tanto più a lungo trattenete l’aria nei polmoni tanta più energia ne ricevete. Se si riduce il numero di inspiri, si prolunga la vita e viceversa. Persino l’aria impura non creerà danno perché si inspirerà meno aria, con meno polveri ed impurità. Quando arriverete a fare un inspiro ed un espiro al minuto sarete ad un grande risultato.

Alle persone ammalate si raccomanda di respirare molta aria e di mangiare poco.

Liberamente tratto dal blog : http://fratellanzadiluce.blogspot.com

Explore posts in the same categories: Alimentazione e Salute

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: